CINEMA: Dio è donna e si chiama Petrunya

Dio è donna e si chiama Petrunya

GIOVEDI’ 9 GENNAIO ORE 21:00
VENERDI’ 10 GENNAIO ORE 21:00

REGISTA: TEONA STRUGAR MITEVSKA
GENERE: DRAMMATICO
ANNO: 2019
PAESE: MACEDONIA
DURATA: 100 MIN
DATA DI USCITA: 12 DICEMBRE 2019
DISTRIBUZIONE: TEODORA FILM

Petrunija è laureata in storia, ha 32 anni, vive nella cittadina macedone di Štip e non ha un’occupazione. Rientrando verso casa dopo un colloquio di lavoro andato male, si ferma ad assistere a una cerimonia ortodossa per le strade. Il rituale prevede che il prete getti una piccola croce nel fiume e che gli uomini si precipitino a recuperarla. Petrunija, vicina alla riva, vede che nessuno raggiunge l’oggetto sacro e si tuffa a recuperarlo. Ne nasce una rissa per strapparle la croce di mano e, più tardi, la giovane è portata al posto di polizia per essere interrogata su un gesto che è stato filmato e il video è diventato popolare in internet, attirando l’attenzione della giornalista di una televisione nazionale.

Prezzo intero 6 euro. Ridotto 4 euro.

Per informazioni telefono 0434.875075 o Facebook (pagina ProCinema SVito).

La rassegna cinematografica è organizzata dalla Pro San Vito al Tagliamento in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, nonché con Friulovest Banca che ha sostenuto l’acquisto del proiettore digitale e la rassegna Circuito Cinema.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.